Ti trovi in: Giornale on line 2007

Centro diurno per anziani

Una struttura semi residenziale attraverso la quale l'assessorato ai Servizi Sociali vuole essere di supporto agli anziani e alle loro famiglie

Una delle novità dei Servizi alla Persona sarà il Centro diurno per anziani, una struttura semiresidenziale della quale si prevede l’apertura nel prossimo luglio.

La struttura, ubicata in via Livatino, è dedicata agli anziani in condizioni di autosufficienza, parziale e non. Si rivolge in particolare a coloro che spesso vivono condizioni di solitudine e disagio.

Con questo nuovo servizio l’Amministrazione Comunale intende essere a fianco delle famiglie nel loro quotidiano, garantendo all’anziano un’assistenza globale.

Dotata di locali climatizzati e, oltre alla zona di socializzazione, di una palestra, di un ampio terrazzo e di un’area pranzo, la struttura si propone come luogo di incontro e relazione in grado di accogliere, nell’arco della giornata, una ventina di persone.

Oltre a permettere l’alleggerimento degli impegni familiari, assicura assistenza all’anziano sulla base di piani di lavoro individualizzati che cercano di ottenere una qualità di vita accettabile.

Un servizio, il Centro Diurno per anziani, per il quale l’Amministrazione ha destinato circa 150.000 euro e che, nelle intenzioni dell’assessore Giorgio Pigazzani, sarà un tassello importante nell’abito dei servizi che Salso offre ai suoi cittadini.

Tutto nell’ottica di rispondere alla sfida che la Regione ha lanciato a Province e Comuni attraverso il nuovo piano Socio Sanitario e il fondo regionale non autosufficienza, che prevede un contributo aggiuntivo di 100 milioni di euro.

La via è dare nuove soluzioni ai cittadini con progetti che favoriscano il mantenimento delle persone non autosufficienti nel proprio domicilio, senza spezzare i legami famigliari ed evitando la collocazione permanente in grandi strutture.

Condividi su...

Proprietà dell'articolo